C’era una volta a Corleone per 11-20 persone

A partire da 34,90 

Con il ritorno della pace in Sicilia la sonnolenta località di Corleone assiste alla ricomparsa dei vecchi volti familiari delle potenti famiglie mafiose. È infatti il momento di ricostruire il redditizio business basato su armi, droga e racket. Accanto ai vecchi mafiosi, le famiglie emergenti fiutano le chance nell’aria e sperano di farsi strada attraverso connessioni ben oliate nella politica e pistole mitragliatrici ancor meglio oliate. E così, al compleanno di Maria, festeggiato nel suo ristorante “Valle dei Templi”, si riunisce un variopinto miscuglio di mafiosi spietati e ospiti influenti, dei quali non pochi vorrebbero vedere questo o quell’ospite gettato in mare con un blocco di cemento alla gamba…
Per questo, oltre al cibo italiano delizioso, c’è anche un omicidio nel menù della serata e sia il colpevole che la vittima sono tra i presenti. Nessuno può essere sicuro di tornare a casa vivo questa sera, ma tutti avranno la possibilità di risolvere il caso.

Organizzate una vivace cena con delitto e tuffatevi nella Sicilia degli anni ’50.

In quanti giocate?

Descrizione
Date un’occhiata alla nostra cena con delitto

Grazie alla nostra anteprima potete farvi una prima impressione del gioco. L’anteprima mostra il gioco nella versione per 16-20 persone. La versione più piccola (11-15 giocatori) funziona allo stesso modo, ma contiene 5 personaggi in meno.

Pronti-via: stampare e giocare

Questo party con delitto, concepito appositamente per gruppi numerosi, renderà la serata divertente e eccitante. Dopo aver pagato riceverete immediatamente un’e-mail con il link per il download del gioco (18 MB, circa 80 pagine, file pdf compressi). Tutto quello che dovete fare è scaricare il gioco, stamparlo (circa metà delle pagine) e iniziare a giocare.

Cos’è un party con delitto?

Mentre le cene con delitto classiche prevedono un gruppo di persone che discutono intorno ad un tavolo, qui l’interazione dei giocatori è più libera e dinamica. Gli indizi e i compiti da svolgere fanno sì che i personaggi facciano conoscenza tra loro: ogni tanto si discute tutti insieme, ogni tanto si fa scivolare una bustarella in tasca a qualcuno in cambio di un’informazione sensibile. La padrona di casa o il padrone di casa possono naturalmente partecipare: la preparazione del gioco è concepita in modo da non rivelare segreti neanche a loro.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “C’era una volta a Corleone per 11-20 persone”